FRANCESCO NICOLÒ

Banca d'Italia 

Nasce a Bova Marina (RC) nel 1956; è sposato e ha due figlie. Dal 1° gennaio 2017 è Vice Capo Dipartimento Circolazione monetaria della Banca d’Italia, divenuto nel settembre 2017 Dipartimento Circolazione monetaria e bilancio. 

Nel 1979 si laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Messina. Abilitato all'esercizio della professione forense. In Banca d'Italia dal 1981, nel 1989 diviene responsabile della Centrale dei Rischi e poi titolare del Settore Elaborazioni e Pubblicazioni Statistiche del Servizio Informazioni Sistema Creditizio. Nel 1997 passa al Servizio Personale Inquadramento Normativo ed Economico, divenendo Capo Divisione; nel 2007 è nominato vice Capo Servizio. Il 30 gennaio 2012 diviene Condirettore centrale e Capo Servizio Fabbricazione Carte Valori. Dal 2014 è Capo del Servizio Banconote e Sostituto del Capo Dipartimento Circolazione monetaria. 

Esperto in materia previdenziale, ha coordinato i lavori del Fondo pensione complementare della Banca d'Italia e degli accantonamenti per il trattamento pensionistico; è stato consulente INPS per la costituzione di FONDINPS e key contact person della BCE in materia di trasferibilità dei diritti pensionistici. 

In ambito BCE è membro del Banknote Committee e del Eurosystem Production Procurement System Steering Committee; è anche membro del Central Bank Counterfeiting Deterrence Group e della European Banknote Conference.